L’annuncio del Ministro dell’Interno in diretta tv. Da oggi lo Stato restituisce questi beni confiscati direttamente ai sindaci.

Vengo da una bellissima riunione al Ministero degli Interni, c’erano il Sindaco Raggi il Presidente Zingaretti, il procuratore Pignatone, Polizia e Carabinieri. Oggi abbiamo dato l’avvio alla riconsegna ai cittadini di Roma e del Lazio di 491 immobili sequestrati alla mafia in giro per il Lazio”.

L’annuncio del Ministro dell’Interno Matteo Salvini all’esordio della trasmissione L’Aria che tira, su la7. Salvini non solo racconta del vertice avvenuto proprio stamattina, ma scende nel dettaglio e fa esempi concreti dei beni confiscati alle mafie:

Ville con piscina, ville nel parco dell’Appia Antica nel parco di Veio, villa con piscina in via boccea, 51 immobili a Sabaudia, Fondi, Cassino. tanti appartamenti da dare a chi una casa non ce l’ha. Le gestiranno i sindaci, noi come Stato li sequestriamo, confischiamo alla mafia e li restituiamo ai sindaci”.

Sul futuro di questi beni è lo stesso Salvini a spiegare che avranno una funzione sociale importantissima: “Ad esempio una villa sequestrata alla Romanina è diventata un centro per bambini autistici, in molti altri casi sono diventate commissariati dei carabinieri”.

Una ennesima vittoria dello Stato possibile grazie all’impegno delle Forza dell’Ordine. 

DI QUALE PERSONAGGIO POLITICO TI FIDI DI PIU'? Puoi esprimere fino a due preferenze.
VOTA