SONDAGGIO: IL BURKINI E’ LEGALE IN ITALIA: COSA NE PENSI?

SONDAGGIO: IL BURKINI E’ LEGALE IN ITALIA: COSA NE PENSI?

burkini “Il burkini è incompatibile con i valori della Francia”. Non è un costume da bagno ma “l’espressione di un’ideologia basata sull’asservimento della donna”. E’ la presa di posizione, la prima del premier francese Manuel Valls, che ha espresso il sostegno per il bando emesso da alcuni comuni francesi per il burkini, il costume da bagno indossato da alcune donne islamiche, in spiaggia.

Anche in Italia si è aperto il dibattito sul burkini, il burqa versione estiva per le donne, che copre tutto il corpo e lascia scoperti solo viso, piedi e mani. Dopo che alcuni paesi europei lo hanno esplicitamente vietato, l’Italia ha deciso di ammetterlo per non dare occasione agli estremisti di lanciare provocazioni e attentati anche sul nostro territorio (come se le donne rese schiave dall’Isis fossero libere di andare al mare a prendere il sole col burkini).

E’ questa una ennesima resa del nostro Paese o piuttosto è una giusta presa di posizione perché ognuno può vestirsi come vuole? Lo chiediamo a voi in questo sondaggio, chiedendovi di votare per l’affermazione che sentite a voi più vicina e di lasciare un commento sotto l’articolo. Siamo un giornale social, la vostra opinione è preziosa per la nostra comunità virtuale.

 

[poll id=”33″]

By |2016-08-17T14:06:18+00:00agosto 17th, 2016|CULTURA, immigrati, islam, ITALIA, sicurezza|9 Comments

About the Author:

9 Comments

  1. Michele Ago 17, 2016 at 15:19 - Reply

    abbiami un Governo che è troppo sensibile alle istanze di chiunque e poco attento alle istanze degli italiani.
    Gli unici che guadagnano sono gli estremisti di una parte e dell’altra e questo aliena sempre di più il consenso… Mio in primis anche se non conto nulla

  2. Salvatore Ago 17, 2016 at 15:23 - Reply

    Mi sembra che sia un problema così stupido da non richiedere tanto clamore. La cosa importante è che non si vada in giro con il viso coperto. Francamente in giro si vedono dei bikini da arresto in flagranza!! Non è che per qualsiasi cosa di natura islamica dobbiamo fare polemica e dibattiti.

  3. Enrico Pelilli Ago 17, 2016 at 15:39 - Reply

    Premesso che ritengo ci debba essere la più ampia libertà nello scegliersi un costume da bagno, il cosiddetto burkini non è un costume da bagno, ma un indumento indossato per 2 finalità, opposte:
    1° ad obbedienza coranica di sottomissione della donna,
    2° al fine di proselitismo islamico fondamentalista.
    Nel 1° caso vi è un intento anticostituzionale e quindi è da vietare.
    Nel 2° caso vi è evidente inopportunità, che giustamente può disturbare la quiete pubblica.
    Dobbiamo ricordarci sempre che si tratta di luoghi pubblici, ove manifestazioni estreme di tendenze vanno sempre moderati (come, ad esempio, il nudismo), al fine di non disturbare la pubblica opinione, che qui è, fortunatamente, laica.
    Nulla in contrario, invece, all’apertura di piscine private ad uso esclusivo di islamici, ove praticare queste barbarie, che poco hanno a vedere con la tradizione islamica, semplicemente perché alle donne non è concesso frequentare le spiagge o le piscine.

  4. Salvatore Ago 17, 2016 at 16:19 - Reply

    Mi sembra che togliere il crocefisso dalle scuole sia molto ma molto ma molto più grave, perché rappresenta una sottomissione alla volontà altrui e non uno stupido bikini burkini o come lo volete chiamare. Mi spiace signori miei ma parliamo di aria fritta.

  5. Torre Giovanni Ago 17, 2016 at 16:35 - Reply

    Supererei il problema con la saggezza democristiana! Precisamente, vista la contingenza attuale, per ragioni di sicurezza, stabilirei che non si possa accedere in alcune aree o edifici ( identificate/i segnalate/i) con burka o burkini. Per il resto ognuna vesta secondo decoro e morale! Gianni

  6. Nino D'Andrea Ago 17, 2016 at 17:23 - Reply

    Viso scoperto, e dopo andassero al mare come pare loro !

  7. Giancarlo Spagni Ago 17, 2016 at 21:35 - Reply

    che senso ha andare a fare il bagno vestiti, allora bisognerebbe aprire le spiagge anche hai nudisti

  8. angelo 41 Ago 18, 2016 at 22:46 - Reply

    A me sembra una emerita cacata.

  9. Francesco Carrera Ago 21, 2016 at 7:08 - Reply

    Penso che se l’immigrato ha scelto liberamente di fermarsi in Italia significa che è attratto dalla nostra civiltà e conseguentemente dovrebbe in toto diventare un italiano sia nel rispetto delle nostre leggi sia nel costume ancorché nel ” credo ” . Certamente non ci sarebbero paure latenti.

Leave A Comment