referendum

SONDAGGIO, VORRESTI UN REFERENDUM PER ABROGARE LA SANATORIA E MANDARE A CASA CONTE?

Di |2020-05-14T20:40:18+02:00Maggio 14th, 2020|CENTRODESTRA, in evidenza, ITALIA|

Raccolte di firme e tentazione di referendum abrogativo. Se venisse bocciata dal popolo una legge del Governo, Conte cadrebbe come Renzi. Vota il nostro sondaggio. Spuntano raccolte di firme e si scaldano i motori. Se il Governo metterà la fiducia al decreto facendo decadere ogni emendamento dell'opposizione, un referendum abrogativo potrebbe cancellare sia la sanatoria, [...]

CHE ASPETTA IL GOVERNO A SOSPENDERE IL REFERENDUM DEL 29 MARZO?

Di |2020-02-24T15:36:45+01:00Febbraio 24th, 2020|GOVERNO, in evidenza, ITALIA|

Convocato per il 29 marzo il referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari. Sarà il caso di rinviarlo per motivi sanitari? A cura di Giorgio La Porta – Ce lo domandiamo ora che manca più di un mese. È sicuro che 50 milioni di italiani tra un mese si rechino a votare negli stessi locali, facciano [...]

CHE SUCCEDE IN CATALOGNA? INTERVISTA AD ENZO RAISI

Di |2017-10-09T09:09:08+02:00Ottobre 9th, 2017|MONDO|

  1) Nonostante l'incostituzionalità, il referendum catalano ha delle basi storiche o politiche valide? La Catalogna non è mai stata indipendente, anzi quando si formò la Spagna moderna nel 1492 con l’unione tra il regno di Aragon e quello di Castilla la Catalogna era una contea del regno di Aragon che ebbe come capitale prima [...]

PROPORZIONALI’S KARMA – ECCO LA NUOVA LEGGE ELETTORALE

Di |2017-06-07T13:08:13+02:00Giugno 7th, 2017|ITALIA|

A cura di Francesco Severa - In questa diciassettesima legislatura, sfortunata non solo per numerico destino, abbiamo provato in ogni modo a rifondare questo Paese, prima richiamando un aristocratico comunista pronto alla pensione a reggere la baracca dall’alto del Quirinale, poi con un pletorico governo Letta in cui tutti c’erano ma nessuno era responsabile di [...]

RENZI NON E’ MACRON. E’ UN DISPERATO CHE VUOLE RIFARSI UNA VERGINITA’

Di |2017-05-08T12:41:16+02:00Maggio 8th, 2017|centrosinistra, ITALIA|

  A cura di Giorgio La Porta - Se non fosse talmente ridicolo da far piangere, il manifesto che paragona la vittoria di Macron in Francia con il risultato delle primarie del Pd farebbe anche sorridere. La disperazione di Renzi e del suo team di comunicatori è eclatante ed è per questo che qualcuno ha [...]

RENZI VOLEVA ABOLIRE IL SENATO: ADESSO GLI SERVE PER CORREGGERE GLI ERRORI SULLA LEGITTIMA DIFESA

Di |2017-05-06T17:19:49+02:00Maggio 6th, 2017|centrosinistra|

di Giorgio La Porta - Per mesi hanno fatto di tutto per propinarci la totale inutilità del Senato, inseguendo in una corsa disastrosa una tematica cara all'antipolitica e facendo un errore mediatico da abc della comunicazione. Poi ieri Renzi si è accorto che il suo partito non è capace a scrivere le leggi in materia [...]

GENTILONI E’ IL NUOVO PREMIER: NASCE IL RENZI BIS SENZA RENZI

Di |2016-12-12T12:32:01+01:00Dicembre 12th, 2016|ITALIA|

- A cura di Andrea Rapisarda - Le consultazioni sono finite e Mattarella ha tirato le somme su chi deve succedere all’esperienza governativa di Renzi in Italia: l’incarico è stato affidato a Paolo Gentiloni, Ministro degli Esteri uscente sotto l’esperienza renziana. Il Partito Democratico si fa forte della maggioranza alle Camere e potrebbe riconfermare tutti [...]

ALTRO CHE CROLLO DELLE BORSE: PIAZZA AFFARI BRINDA +4,15%

Di |2016-12-07T16:40:28+01:00Dicembre 7th, 2016|ECONOMIA, ITALIA, referendum|

UNICREDIT VOLA A +13%. CROLLA SOLO IL REGIME DELLA DISINFORMAZIONE SINISTRA - A cura di Giorgio La Porta - Qualcuno di voi aveva già chiuso le tapparelle per l'imminente arrivo degli sciami di cavallette che sarebbero arrivati dopo la vittoria del no. Per non parlare delle persone che si preparavano ad andare al bancomat a [...]

PERCHE’ DOPO IL REFERENDUM FORZA ITALIA DEVE TORNARE ALLE ORIGINI

Di |2016-12-07T09:46:56+01:00Dicembre 7th, 2016|CENTRODESTRA, ITALIA|

-di Luca Proietti Scorsoni- Per quanto mi riguarda è stato un voto sofferto. La riforma costituzionale è stata cassata perché davvero mal congeniata ma da qui a sentire dei liberali(?) santificare l'attuale Carta come fosse davvero la "più bella del mondo" mi provoca tuttora un malessere malcelato. Renzi inevitabilmente è stato sconfitto, tant'é che lui [...]