BALLOTTAGGI: PISA, SIENA, MASSA E TERNI AL CENTRODESTRA. UN GIORNO DA SOGNO

BALLOTTAGGI: PISA, SIENA, MASSA E TERNI AL CENTRODESTRA. UN GIORNO DA SOGNO

Crolla la rossa Toscana ai ballottaggi. Per la prima volta nella storia repubblicana le roccaforti rosse di Siena, Pisa, Massa in Toscana passano al centrodestra. Terni in Umbria alla Lega con il 63%. Una pagina che entrerà nei libri di storia.

Non ci sono mezzi termini, la Toscana è la Caporetto del Pd. Quel centro Italia dove la sinistra governava ininterrottamente da 75 anni da domani avrà sindaci del centrodestra. Vedere Siena, Pisa, Massa dopo la vittoria di Pistoia dello scorso anno colorate d’azzurro non è cosa da poco. Una svolta politica che chiude una pagina di storia italiana. Da domani i sindaci di centrodestra saranno la maggioranza nella regione di Renzi e questo è un risultato che neanche i più ottimisti avrebbero mai potuto sperare.  Vedere la rossa Terni con un sindaco della Lega eletto con il 63% è qualcosa che neanche i sognatori cronici avrebbero mai potuto immaginare.

Nel grafico elaborato da SkyTg24 sono chiari i risultati di queste elezioni. Nel complesso il centrosinistra perde 9 comuni e riesce a vincere solo in 5. Al contrario l’Italia centrale si colora di azzurro e il centrodestra conquista 9 comuni strappandone ben 6. Il Movimento 5 stelle conferma un sindaco sui 19 dei grandi comuni al ballottaggio. 4 sindaci vanno invece alle liste civiche, tra i quali Scajola ex ministro dell’interno del governo Berlusconi che diventa primo cittadino di Imperia.

By |2018-06-25T01:09:10+00:00giugno 25th, 2018|CENTRODESTRA, in evidenza, ITALIA|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: