Ecco i sondaggi sulla sfida in Basilicata. E potrebbe arrivare l’ottava buona notizia per il centrodestra di Governo.

La prima buona notizia è che finalmente anche il centrosinistra ha trovato un candidato per la corsa in Basilicata, tale Piero Marrese. La seconda buona notizia è che il Governatore uscente di Forza Italia Vito Bardi, gode di un ampio consenso e che al momento il risultato sembra abbastanza scontato. Ma la campagna elettorale è appena iniziata e in queste 3 settimane le coalizioni scenderanno in campo per sostenere i propri candidati.

I candidati in campo per la Basilicata sono ben tre e dunque a differenze dell’Abruzzo dove il turno unico era già un ballottaggio, in questo caso abbiamo un terzo candidato che renderà le cose più difficili alle due coalizioni. Ma essendo elezioni regionali non è previsto il ballottaggio. Il terzo candidato è Eustachio Follia e secondo i sondaggi dovrebbe attestarsi sotto il 2%.

I primissimi sondaggi effettuati dall’Istituto Noto davano un risultato abbastanza netto e Vito Bardi del centrodestra vincere di 11 punti sullo sfidante del centrosinistra, mentre poche ore fa il Partito Democratico ha commissionato un sondaggio a Winpoll che dà sempre Bardi in vantaggio, ma con un margine di 5 punti anzichè 11. Quanto siano attendibili i sondaggi pagati da un partito lo potete immaginare da soli. E che faccia notizia che il vantaggio tra un sondaggio indipendente e uno pagato da un partito, anche questa è una notizia.

Ricordo sempre quando un partitino di destra commissionava e dunque pagava sondaggi a un noto istituto che gli attribuiva l’8%. Alle elezioni però gli italiani gli dettero l’1%. Era sbagliato il sondaggio, era ‘dopato’ o gli italiani avevano sbagliato a votare?

Resta il netto vantaggio di Vito Bardi, che sia di 11 o 5 punti poco cambia, basta un solo voto per vincere. Magari questi sondaggi serviranno per incentivare gli elettori di centrosinistra ad andare a votare con la solita storia del recupero, del testa a testa e della vittoria possibile. Ma sondare è una cosa e indirizzare e fare propaganda è ben altra cosa.

QUALE DI QUESTI E' PER TE L'OPINIONISTA DELL'ANNO? Puoi esprimere fino a TRE preferenze.
10021 votes · 22905 answers
VOTARisultati