L’Ex sottosegretario ai Beni Culturali ha confermato l’accettazione della candidatura per il partito di Giorgia Meloni.

A cura di Giorgio La Porta – La notizia coglie tutti un po’ di sorpresa, anche se è noto quanto Vittorio Sgarbi dia sempre il suo contributo sia per le elezioni amministrative con le liste civiche o alle elezioni nazionali girando l’Italia e facendo lunghissime campagne elettorali.

La notizia battuta pochi minuti fa lo vede candidato per Fratelli d’Italia, anche se non è ancora noto in quale dei 5 collegi. Probabilmente il partito sceglierà in modo da non alterare gli equilibri locali e fare in modo che tutte le regioni italiani abbiano almeno un parlamentare europeo a Bruxelles.

Vittorio Sgarbi non è affatto nuovo a questa esperienza e ben 25 anni fa lo intervistai personalmente a Strasburgo, ai tempi della sua elezione in Forza Italia con oltre 100 mila preferenze. Perché il sistema elettorale delle elezioni europee prevede le preferenze e dunque gli elettori di Fratelli d’Italia in uno dei cinque collegi italiani, oltre a poter scrivere Giorgia, potranno anche votare per Vittorio Sgarbi.

Da centro-destra.it i migliori auguri di buona corsa.

 

QUALE DI QUESTI E' PER TE L'OPINIONISTA DELL'ANNO? Puoi esprimere fino a TRE preferenze.
10310 votes · 23631 answers
VOTARisultati