SONDAGGIO: VOTERESTI L’IMPEACHMENT PER MATTARELLA?

SONDAGGIO: VOTERESTI L’IMPEACHMENT PER MATTARELLA?

Dopo le vicende odierne alcune forze politiche come Fratelli d’Italia e Movimento 5 stelle stanno pensando di promuovere una messa in stato di accusa per il Presidente della Repubblica Mattarella ai sensi dell’articolo 90 della Costituzione. Se potessi votare in prima persona come voteresti?

Ciò che è successo poche ore fa in Italia è degno di un Paese che è appena uscito da una dittatura, o peggio ancora vi è appena entrato. Un arbitro come il Capo dello Stato mette il veto non ad un pericoloso facinoroso che fa i cori contro i neri e i gay, ma contro un ex Ministro dell’Industria del Governo Ciampi, ex Governatore della Banca d’Italia.

Paolo Savona è un anziano professore universitario, non un picchiatore e avrebbe la colpa di avere opinioni divergenti dal Presidente Mattarella. Se un uomo non può fare il ministro per colpa delle sue idee, questa non è una discriminazione? E’ utile votare se tanto il ministro che ha in mano la cassa e che finanzia questa o quella politica deve essere scelto da Mattarella e pensarla perfettamente come lui? Non è stata violato il principio di imparzialità del Capo dello Stato? Rispondete a queste domande e votate il nostro sondaggio:

[poll id=”83″]

By |2018-05-28T02:29:23+00:00maggio 27th, 2018|CENTRODESTRA, in evidenza, ITALIA|15 Comments

About the Author:

15 Comments

  1. Pietro Mag 27, 2018 at 22:21 - Reply

    Questo Presidente è un dittatore , non rispetta nemmeno il voto di noi Italiani deve dimetersi . Salvini Di Maio proponete le firme contro questo dittatore .

  2. Giovanni Fanuele Mag 27, 2018 at 23:54 - Reply

    Infine l’ho sperato. Mi dispiace per la dichiarazione del Cav. Silvio Berlusconi, per me ha commesso un errore imperdonabile schierandosi al contrario del suo alleato principale!
    Sono perfettamente d’accordo con la Meloni e Matteo Salvini!

    Torniamo al voto e riprendiamoci il nostro paese!

    Forza e coraggio!

  3. ALESSIO DI BENEDETTO Mag 28, 2018 at 0:18 - Reply

    Impeachment contro il presidente subito per attività contro la sicurezza dello stato, ATTENTATO ALLA COSTITUZIONE E ALTO TRADIMENTO: Salvini e Di Maio subito in piazza. Ai colpi di stato si risponde con le manifestazioni di piazza ad oltranza
    NON MOLLATE, CAPITANO MIO CAPITANO, UN SOLO CENNO E 17 MILIONI DI ITALIANI OCCUPERANNO IL COLLE. ATTENDIAMO LA PROCLAMAZIONE DI MANIFESTAZIONI A ROMA. I nomi dei ministri li sceglie il Presidente del Consiglio di concerto coi gruppi parlamentari che poi gli dovranno votare la fiducia in Parlamento, sottoponendo al Capo dello Stato la lista dei ministri per la nomina, esattamente come recita l’art. 92 della Costituzione. Il Presidente del Consiglio si assume tutta la responsabilità politica del Governo di fronte alle Camere, alle quali chiede il voto di fiducia esattamente come recita l’art. 94.
    Le iene usuraie internazionali che stampano il denaro con le loro fotocopiatrici considerano buono un governo solo se è disposto a far depredare, derubare e spogliare il proprio popolo. Noi diciamo che quel tempo è ormai terminato. Abbiamo anche noi a Roma delle fotocopiatrici di gran lunga migliori dei Rothschild e della BCE, e torneremo a farle funzionare.
    Articolo 90. Il Presidente della Repubblica non è responsabile degli atti compiuti nell’esercizio delle sue funzioni, tranne che per alto tradimento o per attentato alla Costituzione. In tali casi è messo in stato di accusa dal Parlamento in seduta comune, a maggioranza assoluta dei suoi membri. https://www.facebook.com/Fratelliditaliasenato/videos/194912334471569/UzpfSTE2MDM0NDY2ODM6MTAyMTQ2MDQwMDY0NDYyMDg/ https://www.facebook.com/distefanocasapound/videos/1471108979659654/UzpfSTY1ODgxODk4NToxMDE1NzU5NTYxMDY3Mzk4Ng/

    https://www.change.org/p/popolo-italiano-dimissioni-del-presidente-della-repubblica-b272a9bc-7d79-4358-b8b4-9d60c7c18f60?recruiter=38282632&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=psf_combo_share_initial&utm_term=triggered PETIZIONE CONTRA MATTARELLA

  4. Silvana Boccara Mag 28, 2018 at 0:29 - Reply

    Il presidente della Repubblica nomina i ministri proposti dal presidente del consiglio e non ha discrezionalità sulle scelte del presidente del consiglio in merito alla posizione politica. Mattarella si è arrogato un diritto illecito.

  5. enrico de angelis Mag 28, 2018 at 3:01 - Reply

    Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  6. Roberto Paolozzi Mag 28, 2018 at 7:26 - Reply

    L’impeachment ha tempi troppo lunghi. Andrebbe destituito immediatamente. Non ci possiamo permettere di perdere tempo.

  7. gaetano desiato Mag 28, 2018 at 7:45 - Reply

    …personalmente penso che Di Mario e Salvini dovessero avere un nome di scorta per l’ economia….se volevano realmente fare a tutti i costi il governo…Si sono troppo impuntati. Non penso che fra grillini e leghisti esistesse solo un economista, Savona ( in età più che pensionabile). Solo un ministero da cambiare, Mu sentirei offesa sl posto dei tanti altri validi economisti papabili.

  8. Eugenio Riva Mag 28, 2018 at 9:22 - Reply

    Il PD dopo aver distrutto l’Italia, continua nei suoi propositi con l’aiuto di un presidente da loro eletto (come i precedenti, uno peggio dell’altro)

  9. Marco Modigliani Mag 28, 2018 at 10:22 - Reply

    Sono stato bloccato da FB per 30 giorni, per aver detto che il presidente della repubblica ha violato il mandato istituzionale e la costituzione imponendo una “sua” scelta politica sull’economia!

  10. robby Mag 28, 2018 at 10:53 - Reply

    dobbiamo scendere tutti in piazza…e riprenderci l’italia. fuori mattarella e i suoi ladroni

  11. Tony Mag 28, 2018 at 11:49 - Reply

    Perché la domanda è posta al condizionale??

    É chiaramente colpevole di aver fatto cadere premeditatamente il governo ancor prima che nascesse.
    É chiaramente un traditore del popolo italiano SOVRANO, come pure un traditore della democrazia.
    É colpevole della sua collusione col potere forte dell’UE che ricatta una nazione manovrando i mercati come pure il potere finanziario.
    Io ho fatto solo la terza media, ma non ci vuole certo l’università per comprendere ciò che è avvenuto, ripeto…TUTTO QUESTO È STATO PREMEDITATO.
    Lattarella TU NON SEI PIÙ IL LIO PRESIDENTE, DIMETTITI!

  12. Carlo Mag 28, 2018 at 15:53 - Reply

    Impeachment è Forza m5s, fuori dalle balle Forza Italia con i suoi amici renziani. ???

  13. Ivone Mag 28, 2018 at 21:40 - Reply

    Si deve dimetirse impeachmen

  14. LOris Mag 29, 2018 at 12:25 - Reply

    La Costituzione dice che il Presidente della Repubblica nomina ~ non SCEGLIE ~ i Ministri sui quali non ha potere di veto, altrimenti ci troveremmo in un regime presidenziale mascherato da parlamentare, verrebbe meno la funzione di garanzia (di fatto mai esistita) e soprattutto verrebbe meno il rispetto del voto popolare che in italia purtroppo non è mai stato adeguatamente tutelato per mancanza di etica morale nel porsi al servizio della collettività… Tutti sono di parte, rispondono non agli elettori ma alle lobbies che permettono loro, senza meriti, di ricoprire certe cariche solo con lo scopo di fare in modo che nulla cambi affinché restino intonsi i vantaggi di pochi! Stando COSÌ le cose, la Costituzione va riscritta perché c’è il serio rischio di avere presidenti che si credono monarchi, ledendo le funzioni del Presidente del Consiglio, cui dovrebbe essere garantita la libera scelta della sua squadra di governo assumendosi la piena responsabilità delle sue scelte! Ricordiamoci che noi col voto possiamo giudicare solo l’Esecutivo… non il Presidente della Repubblica (altra assurdità) e a nessuno dovrebbe essere permesso di presentarsi in Parlamento senza una maggioranza precostituita! I governi del Presidente, a mio avviso, sono veri attentati alla Democrazia!
    Le scandalose ingerenze esterne alle quali non si è saputo o voluto controbattere e l’epilogo della crisi ha dimostrato a tutto il mondo che siamo consci di essere un paese di serie z pavido e senza orgoglio disposto ad inchinarsi sempre e comunque, senza opporsi a chi ci sfrutta dentro e fuori l’Italia!!! Se Mattarella avesse davvero avuto a cuore i risparmi degli Italiani ci avrebbe risparmiato il costo di nuove elezioni! E se una situazione simile si presentasse anche dopo la prossima consultazione? Io vorrei che la Corte Costituzionale si esprimesse chiaramente e subito! Sembra di essere tornati ai tempi dei Savoia, se ci fossero ancora cambierebbe poco…forse è il palazzo del Quirinale che porta male e rende pavidi?

  15. Giovanni Pancari Mag 31, 2018 at 4:37 - Reply

    Subito !!!!! Lui è il Presidente degli italiani risparmiatori !!!! E io non ho un cent da parte !!!!! ANZI……..

Leave A Comment